Sono iniziate questa mattina le prove del concorso unico regionale per reclutare 566 infermieri a tempo indeterminato. A Bari, alla Fiera del Levante, dal 15 al 19 febbraio, si prevede l’arrivo di circa 10 mila persone (su 17 mila candidati ammessi): una vera e propria sfida, ai tempi dell’emergenza sanitaria.

L’Asl ha infatti predisposto un piano dettagliato per garantire tutte le misure di sicurezza anti-Covid necessarie: “Uno sforzo organizzativo straordinario per far funzionare la macchina amministrativa in un periodo straordinario – ha commentato l’assessore regionale alla Sanità Pierluigi Lopalco – una grande opportunità per una professione, quella dell’infermiere, che ha dimostrato tanto coraggio e abnegazione”.

I candidati al maxi concorso – previsto a settembre scorso ma sospeso il 31 agosto a causa della seconda ondata – sono stati suddivisi in nove turni, sia di mattina che di pomeriggio, in cinque giorni differenti, sino al 19 febbraio. Nello stesso turno, viene effettuata sia la prova scritta che, dopo, la prova pratica: la prima prevede la risoluzione di un questionario con test a risposta multipla, composto da 33 domande, da svolgere in 40 minuti. La seconda invece comprende 11 quesiti a risposta multipla su procedure e tecniche di infermieristica clinica. Saranno ammessi alle prove orali i candidati che supereranno entrambe le prove, con un punteggio minimo di 14 ventesimi. Sul sito della Asl, si potrà seguire, in diretta streaming, la correzione degli elaborati.

Per garantire le misure di sicurezza, nell’area esterna del nuovo padiglione della fiera – che ospita gli ammessi al concorso – sono stati definiti percorsi guidati e allestiti un’area pre-triage in caso di necessità, un presidio sanitario dotato d’ambulanza, una tensostruttura per la sosta e un’area allattamento. Circa trenta unità sono impegnate nel controllo della temperatura e nelle verifiche delle regole anti assembramento, oltre all’uso delle mascherine e dell’igienizzazione delle mani. Negli spazi interni sono stati allestiti 1900 banchi.