La rete unica di Wind Tre, il nuovo operatore nato dalla fusione tra 3 Italia e Wind, parte da Trieste. Il capoluogo di regione del Friuli Venezia Giulia è la prima città italiana in cui l’operatore ha effettuata la completa integrazione tra i due network di 3 Italia e Wind. Il risultato è una rete maggiormente capillare ed efficiente, in grado di offrire ai clienti una qualità nettamente superiore rispetto a prima. A seguito della fusione tra i due network, infatti, a Trieste sono stati rilevati importanti miglioramenti.

Nello specifico, le velocità di rete in 4G LTE sono migliorate sino al 250% ed è migliorata sensibilmente la copertura 3G e 4G, soprattutto negli ambienti indoor. I clienti Wind Tre di Trieste potranno disporre, quindi, di un network dalle prestazioni molto superiori rispetto a prima che permetterà di accedere con maggiore facilità a tutti quei servizi di valore aggiunto che l’operatore offre a loro come l’accesso ai contenuti in streaming e la possibilità di navigare sul web attraverso i PC ad alta velocità senza dover utilizzare necessariamente una connessione di rete fissa.

Trieste, comunque, sarà solamente il primo tassello di un puzzle molto più complesso e sofisticato. L’obiettivo di Wind Tre, infatti, è quello di arrivare all’unificazione dei network di 3 Italia e di Wind all’interno di tutto il territorio italiano, network composto da ben oltre 21 mila siti di trasmissione.

Il processo di consolidamento è già in fase avanzata anche in altre città come Roma, Milano, Agrigento, Ascoli Piceno, Bologna e Caserta. Il processo di unificazione dei due network dovrebbe andare avanti per tutto il 2018. Terminato questo progetto, tutti i clienti Wind Tre potranno godere su tutto il territorio italiano di una rete di altissima qualità.