Roma, 10 marzo 2018 – A chi non è mai capitato di aver avuto un ripensamento dopo aver inviato un messaggio su WhatsApp? O si è accorto di averlo mandato alla persona sbagliata? Adesso ci sarà più tempo per fare marcia indietro e magari salvarsi da una gaffe. L’app infatti ha deciso di concedere ai suoi utenti ben 68 minuti e 16 secondi per eliminare quel testo scritto o mandato per errore.

In realtà l’opzione ‘Eliminare i messaggi per tutti’ era già presente, ma era utilizzabile solo per sette minuti. L’allungamento dei tempi è stato inizialmente individuato su una versione beta, non definitiva, di WhatsApp per Android (segnalato dal sito WABetainfo) oltre a essere contenuto in un aggiornamento della app per iPhone rilasciato pochi giorni fa.

La nuova funzione con oltre un’ora di tempo per i ripensamenti sarà disponibile solo finché il destinatario non avrà visualizzato il messaggio. Ed esclusivamente se entrambi avranno installato l’ultima versione dell’app. Per attivarla basterà richiamare il messaggio da una chat a due o di gruppo (sia esso una frase, una foto o un video), selezionarlo e toccare il simbolo del cestino, quindi scegliere l’opzione “elimina per tutti”.

Attenzione, però, perché l’operazione non è sicura al 100% e lascia tracce. Il destinatario potrebbe infatti vedere il messaggio prima che il mittente lo cancelli, o leggerne almeno la prima parte tra le notifiche ricevute sullo smartphone. Una volta cancellato un messaggio, inoltre, il destinatario vede comparire la scritta “Questo messaggio è stato eliminato”, anche se non saprà cosa contenesse.