Estendere il consiglio di vaccinarsi contro l’influenza anche ai bambini fino e 6 anni e agli anziani tra i 60 e i 65. Al ministero alla Salute lavorano a una circolare per allargare le categorie di persone che si coprono contro la malattia stagionale. Si teme che quando torna il freddo il Covid si confonda con altre malattie di raffreddamento e appunto con l’influenza, che ha sintomi simili.

La vaccinazione contro l’influenza normalmente è consigliata agli over 65, a chi ha determinati problemi di salute e a chi svolge lavori di pubblica utilità. Queste categorie non pagano per fare l’iniezione del medicinale. Se si allargherà anche ai bambini, come da tempo chiedono le società scientifiche dei pediatri, e agli over 60 si estenderebbe anche a loro la gratuità. Oltretutto si prevede che con la paura del Covid molte più persone, anche tra quelle a rischio, chiedano di vaccinarsi e per questo il ministero deve prevedere un investimento più alto.