lunedì 16 aprile 2018 17:14

(ANSA) – MILANO, 16 APR – “Dobbiamo sempre crescere e metterciqualcosa in più sia collettivamente sia individualmente”:l’allenatore dell’Inter Luciano Spalletti – alla vigilia dellapartita al Meazza contro il Cagliari – e’ consapevole che, percentrare l’obiettivo della Champions, non si può più sbagliare asole sei partite dalla fine del campionato. In conferenzastampa, ad Appiano Gentile, tante le domande su un ‘digiuno’ dagol dei nerazzurri reduci da due pareggi a reti inviolate, nelderby e contro l’Atalanta. Spalletti vede il bicchiere mezzopieno e carica i suoi giocatori a dare tutto in questo finale esoprattutto li esorta a non fare drammi. “Rafinha – dice iltecnico – non deve arrabbiarsi se sbaglia un gol. Il nostroobiettivo di crescita prevede che non segnino solo Icardi ePerisic. Abbiamo a disposizione un solo campionato a stagione,quindi dobbiamo dare tutto”.