ROMAChristian Eriksen potrebbe lasciare l’Inghilterra e il Tottenham già nella prossima finestra di mercato. A riferirlo è il quotidiano spagnolo “Marca”, secondo il quale il fantasista danese starebbe aspettando la chiamata del Real Madrid. Il presidente degli Spurs Daniel Levy avrebbe cercato in continuazione di far firmare alla sua stella il rinnovo del contratto, ma secondo la stampa spagnola Eriksen non avrebbe nessuna intenzione di prolungare la sua permanenza al Tottenham. Con il contratto in scadenza a giugno 2020, dunque, il trequartista potrebbe lasciare Londra già a gennaio per permettere alla società di non perderlo gratis.

Eriksen, la corte del Real Madrid

I contatti tra Real Madrid e Tottenham per Eriksen sono iniziati nell’estate del 2018, quando Levy chiese 120 milioni di euro per il cartellino del giocatore. Quest’estate, invece, è stato il club inglese a offrire il trasferimento del giocatore, ma la società di Florentino Perez si era concentrata sul possibile arrivo in “Blanco” di Paul Pogba, che alla fine è rimasto al Manchester United. Dalla Spagna sono convinti: l’arrivo di Eriksen al Santiago Bernabeu è questione di mesi.

Gioca gratis con Mister Calcio Cup – 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora!Gioca!