Aggiornata a settembre 2019

La selezione di schede madre rimane pressoché simile, ma abbiamo sostituito la MSI X570 A-PRO con la MSI MPG X570 Gaming Edge WiFi, una soluzione più indicata ai giocatori e completa dal punto di vista delle caratteristiche.

La prima rimane la motherboard X570 meno costosa in assoluto, ma è anche spartana e MSI la indirizza principalmente ai rivenditori per la creazione di configurazioni preassemblate.

Al momento riteniamo i prezzi delle altre X570 eccessivi, aspettiamo la discesa dei prezzi per espandere ulteriormente i nostri suggerimenti, senza dimenticare che B450 e X470 supportano senza problemi le CPU Ryzen 3000, anche se non è possibile usufruire del PCIe 4.0 – non è un problema.

Che cos’è la scheda madre?

La scheda madre rappresenta la prima pietra su cui costruire il vostro PC. Senza la scheda madre avere un processore, della memoria, una scheda video e persino un alimentatore non vi serve a nulla.

La scheda madre è un circuito stampato (o PCB) ovvero un supporto che viene usato per connettere e mettere in comunicazione dei componenti in un circuito elettronico. In questo caso specifico si occupa di ospitare e mettere in comunicazione tutti i componenti che vanno a comporre il PC, oltre ad includere alcuni dei componenti necessari per il corretto funzionamento dello stesso.

Ne abbiamo parlato in modo approfondito in un articolo dedicato, spiegandovi come funziona. Scegliere la scheda madre non è però così semplice come si pensa, specie per un neofita. In questa guida vi diamo suggerimenti diretti per i vostri acquisti, ma ci sono tante sfaccettature da considerare a seconda del tipo di utente che siete. Abbiamo redatto un articolo per voi, che vi invitiamo a leggere.

Se poi siete utenti particolarmente informati e volete conoscere alcuni particolari, la cosa più importante da sapere della scheda madre è senza dubbio il VRM, Voltage Regulator Module, ossia tutto il sistema che si occupa di erogare in ultima istanza energia processore e memoria. Potete approfondire l’argomento in un articolo dedicato.

Per ricevere i prodotti Amazon in questa guida nel minor tempo possibile* iscrivetevi ad Amazon Prime gratuitamente per i primi 30 giorni.

*Verifica la data di consegna durante il processo d’acquisto