domenica 16 ottobre 2016 16:50

FROSINONE – Era la partita di Stellone, il grande ex che per la prima volta tornava al Matusa dopo la cavalcata dalla Lega Pro alla Serie A. E’ stata invece la partita del Frosinone che ha stritolato il Bari nel posticipo domenicale di Serie B con il punteggio di 3-1, mettendo in luce un gioco divertente. Mai (o poco) in partita i pugliesi, capaci di trovare il gol con Daperlà, quando ormai la questione era stata chiusa da Sammarco e Dionisi, autore di una doppietta. Con questo successo la squadra di Marino sale a 14 punti, nella parte bassa della zona playoff, mentre i galletti restano a quota 10 punti, a metà classifica.

CRONACA E TABELLINO: FROSINONE-BARI 3-1

DIONISI SHOW – La prima occasione capita a Fedato che sceglie l’opzione rovesciata sfiorando il palo più lontano, poi ci pensa Bardi a dire no al numero 11. Scampato il pericolo, il Frosinone affonda e mette al freccia al 33′: Dionisi entra in area, manda fuori giri Valiani e in diagonale fa secco Micai, 1-0. In pieno recupero ecco il raddoppio: Dionisi di punta, stile calcetto, segna la doppietta personale, sorprendendo sul primo palo Micai (beffato anche da una deviazione). Si va dunque al riposo sul 2-0.

SAMMARCO FA IL TRIS – Al 58′ arriva il terzo gol dei canarini: triangolo perfetto tra Ciofani e Sammarco, con il centrocampista che in scivolata centra il bersaglio grosso e la prima gioia personale della sua stagione. Il Bari, ormai al tappeto, si sveglia e accorcia le distanze con Daprelà al 76′, abile a colpire dagli sviluppi di un angolo. Nei minuti finali De Luca spreca la chance del possibile 3-2 spedendo il curva un pallone in semirovesciata.

CLASSIFICA SERIE B