Cresce la famiglia delle ammiraglie Porsche con l’arrivo della nuova Panamera Sport Turismo. Una vettura di cui si parlava da molto tempo e che nasce per aggiungere un quid di versatilità in più ad una vettura che in termini di gestione degli spazi interni era riuscita già nella versione standard a fare un deciso passo avanti rispetto alla prima generazione.

Panamera Sport Turismo sarà disponibile in cinque differenti motorizzazioni: Panamera 4, Panamera 4S, Panamera 4S diesel, Panamera 4 e-hybrid e Panamera Turbo. Non si parla, almeno per il momento, della variante Turbo S e-hybrid che invece sarà presentata sullo stesso palco di del Salone di Ginevra 2017 in abbinamento alla sola carrozzeria tradizionale.

A differenza della Panamera “berlina” la Sport Turismo offre una configurazione di interni che passa da 4 posti secchi a 4+1 con un bagagliaio che sale a 520 litri (425 la e-hybrid, 20 litri in più rispetto alla berlina) con la possibilità di crescere sino a 1.390 (1.290 e-hybrid) abbattendo gli schienali posterioriin modalità 40:20:40 attraverso uno specifico attuatore elettrico posto nel bagagliaio. Un vani che in Porsche definiscono molto versatile grazie anche al portellone più verticale ma soprattutto una altezza da terra della soglia di carico di 628 mm.

Lunga 5.049 mm, larga 1.937 ed alta 1.428 (passo 2.950) la Sport Turismo è proposta con ruote fino a 21″ e funzionalità dinamiche sostanzialmente identiche a quelle della berlina: presenti nella dotazione il Porsche Dynamic Chassis Control PDCC, il Porsche Traction Management PTM e nei modelli S anche i nuovi ammortizzatori ad aria per la regolazione dell’assetto. Non mancano ovviamente le ruote posteriori sterzanti.

Tra le chicche della nuova Porsche Panamera Sport si fa notare lo spoiler posteriore attivo, in grado di assicurare fino a 50 kg di carico sull’asse posteriore. Fino a 170 l’ala lavora con una inclinazione negativa di 7°, in modo da ridurre il drag, mentre superata questa velocità si inclina a +1° per migliorare il carico aerodinamico. Nella modalità Sport Plus quest’ultima posizione viene attivata già a partire da 90 km/h mentre quanto si apre il tetto panoramico assume una posizione di +26° a partire da una velocità di 90 km/h: questo accorgimento dovrebbe servire ad abbattere rumori aerodinamici e turbolenze.

I prezzi per l’Italia non sono ancora stati comunicati mentre per quanto concerne il mercato tedesco Porsche ha ufficializzato 97.557 euro per la Panamera 4 Sport Turismo.