L‘Audi propone l’ennesima novità: la TT elettrica. Un nuovo capitolo del Marchio a quattro cerchi è pronto ad essere scritto. La coupé e la roadster manterranno il loro design, ma la filosofia cambia: segue l’evoluzione. A dare conferma del passaggio dell’Audi TT all’elettrico è il presidente del CdA Audi, Bram Schot. L’elettrificazione è la sfida numero 1 da affrontare, alla quale destinare le risorse, finanziarie anzitutto. Serve una razionalizzazione dell’offerta, che risulterà semplificata. La coupé compatta ne farà le spese per come la conosciamo oggi.

Non ci sarà un passaggio intermedio all’ibrido, si andrà dritti verso una proposta elettrica:“Ci saranno tante cose in futuro che non faremo più. O cose che faremo meno.Concentreremo le risorse massime sui nostri progetti chiave. Questo vorrà dire minore complessità nei nuovi modelli e nell’intera gamma”, ha spiegato Schot nel corso dell’annuale assemblea generale.

Audi S6 e S7, la prova su strada

“In pochi annirimpiazzeremo la TT con un nuovo modello emozionale, della stessa fascia di prezzo e con un’auto elettrica”, ha confermato. Sarà interessante leggere le possibili sinergie con Porsche, a sua volta indicata con una possibile opzione totalmente elettrica della gamma 718, ad affiancare la proposta “tradizionale”, destinata a un sistema ibrido.

Porsche 718, elettrico e ibrido nei piani 2022

AUDI TT: ELETTRICO SPORTIVO, E-TRON GT NEL 2020

Sportiva ed elettrica, una strada che, nel 2020, con altre forme e tipologia di prodotto, sintetizzerà Audi e-tron GT, confermata nel programma di nuovi modelli al debutto.

A luglio, invece, via libera a Q3 Sportback, la variante “coupé” del suv compatto. Sportback che sarà una declinazione sempre più presente in altri modelli della famiglia Q e anche su modelli A, dove oggi è presente con A1, A3, A5, A7.

AUDI R8, QUALE FUTURO?

Se il futuro di Audi TT è certo, ladiscussione su cosa ne sarà di Audi R8 è ancora viva. Posto il focus sull’elettrificazione, l’interrogativo di Schot sul progetto curato da Audi Sport sembra avere già in sé la risposta:“Come detto, concentrarci sui progetti vuole dire anche lasciare fuori. Ad esempio,la sportiva R8. Abbiamo bisogno di un’erede con un motore a combustione?È aderente alla nostra visione? La discussione ci sarà la risposta”.

AUDI A8, SVILUPPO EXTRALUSSO POI L’ELETTRICO

Visione in prospettiva che guarda anche all’ammiragliaAudi A8, attesa con una versione extra-lusso. Secondo i rumourspossibile riproposizione del marchio Horch, antesignano di Audi, che ne rappresenterà la traduzione dal tedesco al latino nel 1910.

“Nel 2020 lanceremo 5 auto elettriche e compiremo progressi significativi dopo: Audi avrà già 20 modelli totalmente elettrici entro il 2025.La futura generazione di Audi A8 potrebbe benissime essere totalmente elettrica. Non è stato ancora deciso ma posso immaginarlo bene. Stiamo pensando di rivoluzionare la classe al vertice con un concetto del tutto nuovo per la A8”.

L’ammiraglia è stata presentata nel 2017 e, in un ciclo vitale classico, potrebbe essere il 2024-2025 il periodo giusto per un progetto completamente nuovo.