Mafia, Messina Denaro in copertina su "Le Monde": "Il fuggitivo di Cosa nostra"

Sulla testa francese sette pagine dedicate al latitante e alla Sicilia: “È lui il nuovo boss?”