PORTIMAO – Albert Arenas è il nuovo campione del mondo della Moto3 succedendo a Lorenzo Dalla Porta nell’albo d’oro della categoria. Il pilota della KTM Aspar Team ha chiuso il Gran Premio del Portogallo in dodicesima posizione, vinto da Raul Fernandez, che mostra di essere il più in forma del finale di stagione con due vittorie e altrettanti podi nelle ultime cinque gare. Lo spagnolo conferma quanto mostrato in tutta la stagione dove ha centrato tre vittorie e due podi. Sul podio insieme a Fernandez anche Foggia e Alcoba.

Arbolino cuore e rimpianti

Ci ha provato Tony Arbolino a rimontare dalla posizione numero 27 ma il pilota milanese non è riuscito a compiere l’impresa per centrare il titolo. Il numero 14 dello Snipers Team ha gettato il cuore sul circuito lusitano e ha chiuso la gara al quinto posto che gli è valsa la seconda posizione nel mondiale a soli quattro punti dal titolo iridato. Arbolino il prossimo anno correrà con il team Intact Gp in Moto2 e il suo posto verrà preso da Andrea Migno.