LA PLATA (Argentina) – Una favola a metà. L’esordio di Daniele De Rossi, schierato da titolare e in campo per 77’, è stato bagnato da un colpo di testa vincente poco prima della mezz’ora che gli ha subito permesso di ricevere il coro dei suoi nuovi tifosi ma il Boca, a sorpresa, si è fatto raggiungere dal gol di Martinez e ha ceduto ai calci di rigore all’Almagro, una squadra di seconda divisione. L’avventura in Copa Argentina dell’ex capitano della Roma finisce ai sedicesimi: dal dischetto ha segnato solo Tevez, fatali gli errori di Mac Allister, Hurtado e Salvio. Ottima la partita di DDR, schierato davanti alla difesa: non ha sbagliato un passaggio, ha acceso la lampadina e creato per i compagni. Già poco dopo il quarto d’ora si era reso protagonista di un bell’assist per Salvio con la rete annullata per fuorigioco. Ha rimediato anche un giallo per una brutta entrata da dietro, ma ha continuato a ricevere l’ovazione dei suoi tifosi arrivati a La Plata per non perdersi l’esordio del ‘Tano’.

La storia di Manuel: il tifoso che vive per De Rossi