ROMA – Sarà la sfida Champions tra Atalanta e Roma delle 20.45 il piatto forte di questo sabato di anticipi: tutti a disposizione per Gasperini che, nonostante la gara di Champions di mercoledì contro il Valencia, non farà turn over: Gollini in porta, in difesa Toloi, Palomino e Djimsiti. A centrocampo Castagne, De Roon, Freuler e Gosens, in attacco Gomez alle spalle di Ilicic e Zapata. Roma senza Cristante squalificato e Diawara infortunato con Pau Lopez in porta, Mancini davanti a una difesa con Peres, Fazio, Smalling e Kolarov. Nel mezzo Mkhitaryan, Pellegrini, Veretout e Perotti con Dzeko unica punta.

Il Bologna ospita il Genoa. Scontro salvezza Lecce-Spal

Alle 15 il Lecce ospita la Spal vero e proprio scontro salvezza. Sempre a parte Babacar il tecnico giallorosso Liverani in avanti propone Falco, Barak e Lapadula, a centrocampo Petriccione favorito su Mejer. Di Biagio cambia subito modulo: 4-3-3, in attacco Strefezza e Di Francesco ai lati di Petagna. Alle 18 Bologna-Genoa, Mihajlovic recupera Barrow, ma perde Soriano. Al suo posto Svanberg con Orsolini e Palacio unica punta. In casa GenoaSanabria e Pinamonti in leggero vantaggio su Pandev e Favilli in attacco. Ankersen dovrebbe giocxare al posto dell’infortunato Ghiglione.

Lazio-Inter per lo scudetto

Sarà la sfida scudetto tra Lazio ed Inter in programma domenica alle 20.45 il match clou della 24ª giornata. Out LulicInzgahi lancia Jony sulla sinistra. Per il resto squadra fatta co il dubbio in difesa Patric-Luiz Felipe per completare il reparto con Acerbi e Radu. Nel mezzo Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto e Jony appunto. In attacco Caicedo in vantaggio su Correa per affiancare Immobile. Conte perde Sensi, in porta ancora Padelli. Largo a sinistra torna Young, mentre a destra Candreva è in vantaggio su D’Ambrosio. Con Brozovic e Barella, uno tra Vecino ed Eriksen. In attacco rientra Lautaro che dopo i due turni di squalifica affiancherà Lukaku.

La Juve a Brescia

Domenica alle 15 la Juventus senza Douglas Costa ospita il Brescia. A centrocampo Ramsey è in vantaggio su Dybala che spera nel posto al fiaco di Ronaldo ma se la dovrà vedere con Higuain. Possibile impiego di Rugani per far rifiatare i due diffidati Bonucci o De Ligt. Diego Lopez in emergenza totale senza Torregrossa, Tonali e Romulo che potrebbe andare al massimo in panchina. Queste le altre gare: Sampdoria-Fiorentina, Sassuolo-Parma, Cagliari-Napoli, Udinese-Verona e Milan-Torino.

di Enrico SarzaniniEdipress