venerdì 7 ottobre 2016 23:07

RAVENNA- La Bunge Ravenna si aggiudica l’anticipo della seconda giornata della Superlega Unipolsai. Una maratona durata due ore e mezzo decisa da alcuni palloni dubbi nei momenti importanti del match. Ravenna si aggiudica la prima vittoria, per la Top Volley il primo punto in campionato.

Inizia bene Ravenna che approfitta anche di un paio di errori di Latina per portarsi 8-4, Rossi a muro accorcia 9-6 e poi Maruotti mette a segno tre punti consecutivi (uno a muro) per accorciare 16-15, i padroni di casa allungano ancora 21-17 e chiudono con l’ex Torres 25-20.

Ravenna conferma van Gardener e inizia con un parziale pesante di 5-1, Nacci strilla ai sui che reagiscono con il sorpasso 5-6 grazie ad un muro di Rossi, e allungano con un ace di Klinkenberg, una pipe di Maruotti e un muro di Gitto 10-14, Sottile innesca Fei che risponde (12-17) e Rossi chiude 19-25. Inizio di terzo set tutto dei padroni di casa che allunga fino all’11-5, Sottile al servizio mette lo scompiglio nella ricezione avversaria e Fei e Gitto a muro pareggiano subito i conti (11-11) si gioca palla su palla on Latina che allunga 18-20 e Ravenna recupera e si va ai vantaggi con Latina che non chiude 8 palle set e subisce il 34-32. Nel quarto set è ancora Ravenna a portarsi avanti in avvio e con un muro di van Gardener si porta 9-6, i muri di Gitto e Fei pareggiano i conti sul 9-9, si gioca punto a punto con un muro di Sottile che porta avanti i pontini 20-21, poi Gitto sempre a muro allunga 22-24 e Maruotti chiude 23-25. Nel tiebreak sono i romagnoli con il muro a portarsi avanti 7-4, Fei accorcia 7-6, poi ci pensa Rossi prima a muro (8-8) e poi con un ace (10-11),

Fabio Soli schiera Spirito al palleggio e Torres opposto, Ricci e Kaminski centrali, Grozdanov e Lyneel schiacciatori, Goi libero. Vincenzo Nacci risponde con un sestetto quasi tutto italiano con tre novità rispetto alla gara di Verona, con Sottile in regia e Fei opposto, Gitto e Rossi al centro, Maruotti e Klinkenberg di banda, Fanuli libero.

S’inizia con Lyneel e un errore di Maruotti (2-0), errore di Klinkenberg e primo tempo di Bossi, 8-4 e Nacci ferma il gioco. Muro di Rossi (9-6), errore di Gitto (11-6), contrattacco e muro di Maruotti, 16-14 e Soli chiama tempo. Si riprende ancora con il capitano (16-15), contrattacco di Lyneel (18-16) e i pontini chiedono timeout. Sul 19-17 dentro van Garderen, muro di Kaminski (21-17), dentro Pistolesi per il servizio, difesa vincente di Maruotti (21-19), contrattacco di van Gardener (23-19), Torres chiude il parziale 25-20.

Soli conferma van Gardener in campo, errore di Maruotti (2-0), Lyneel e errore di Rossi (5-1) e Nacci chiede timeout. Invasione di Torres e contrattacco di Klinkenberg, 5-5 e Soli ferma il gioco. Si riprende con un muro di Rossi (5-6), dentro Grozdanov, contrattacco di Kaminski (7-6), contrattacco di Maruotti e ace di Klinkenberg (7-9), sul 9-11 rientra Torres, pipe di Maruotti e muro di Gitto (10-14) e i locali chiedono tempo. Contrattacco di Fei (12-17), dentro Ricci, contrattacco di Maruotti (15-21), fallo di seconda linea di van Gardener (16-23), muro di Ricci (18-23) e Rossi chiude il secondo parziale 19-25.

Il terzo set si apre con un ace di Bossi (1-0), ace di Fei (2-3), muro di van Gardener (4-3), muro di Torres e ace di Kaminski, 7-4 e timeout di Latina. Contrattacco di Torres (8-4), contrattacco di van Gardener ed errore di Maruotti (11-5), errore di Lyneel e contrattacco di Fei (11-8) e Soli ferma il gioco. Si riprende con Maruotti e muro di Fei, 11-10 e i locali chiedono il secondo timeout. Ancora un muro di Gitto (11-11), muro di Bossi (13-11), contrattacco di Klinkenberg ed errore di Kaminski (15-16), errore di Torres (18-20), primo tempo di Gitto (20-22), dentro Grozdanov che contrattacca il 22-22, sul 24-24 Latina ferma il gioco. Si va ai vantaggi con Latina che non chiude 8 palle set e subisce il 34-32.

Il quarto set si apre con un muro di Fei (0-1), contrattacco di Torres (3-2), primo tempo di Kaminski (6-4), muro di van Gardener, 9-6 e Nacci chiede tempo. Muri di Gitto e Fei (9-9), dentro Ricci, errore di Fei (11-9), contrattacco di Klinkenberg e ace di Gitto (11-12), muro di Ricci (15-14), muro di Sottile, 20-21 e Soli ferma il gioco. Muro di Gitto, 22-24 e ancora timeout Ravenna. Maruotti chiude sul 23-25.

Tiebreak con contrattacco di Fei (0-2), van Gardener di prima intenzione e muro di Torres (4-3) e timeout di Nacci. Muro di van Gardener (5-3), pallonetto di Torres (7-4), contrattacco di Fei (7-6) e sull’8-6 si cambia campo. Muro di Rossi, 8-8 e Soli ferma il gioco. Ace di Rossi, 10-11 e ancora stop per Ravenna. Contrattacco di Torres viziato da un fallo a rete (12-11) sul 13-12 Nacci chiede tempo. Contrattacco di Torres e muro di Ricciper il 15-12.

IL TABELLINO-

BUNGE RAVENNA-TOP VOLLEY LATINA 3-2 (25-20, 19-25, 34-32, 23-25, 15-12)

BUNGE RAVENNA: Bossi 12, Spirito 1, Lyneel 20, Kaminski 9, Torres 27, Grozdanov 2; Goi (L), van Garderen 13, Ricci 4, Marchini. Ne. Raffaelli, Calarco, Leoni. All. Soli

TOP VOLLEY LATINA: Sottile 2, Maruotti 21, Gitto 14, Fei 23, Klinkenberg 13, Rossi 11; Fanuli (L), Pistolesi. Ne: Strugar, Penchev, Quintana. All. Nacci

Arbitri: Rapisarda, Florian

Note durata set: 26‘, 23‘, 35‘, 26‘, 21‘. Totale 2h11’

Ravenna: battute vincenti 2, sbagliate 17, muri 10, errori 29, attacco 54%

Latina: bv 4, bs 16, m 16, e 25, a 49%