Terminati i crash-test dell’EuroNCAPe i risultati sono mediamente molto positivi. Tra le vetture che si sono sottosposte alle prove, la figura migliore l’ha fatta BMW Serie 3, che è risultata tra i le proposte dalle valutazioni più elevate in assoluto nel segmento d’appartenenza, tra quelle testate dall’EuroNCAP tra 2018 e 2019. Cinque stelle complessive, risultato ottenuto anche da nuova BMW Serie 1. Ottengono 4 stelle, invece, nuova Peugeot 208 e Jeep Cherokee.

Nel caso dell’utilitaria Peugeot, l’EuroNCAP segnala le 5 stelle sfumate per la protezione offerta agli “utenti vulnerabili”, come ciclisti e pedoni, in caso di impatto. Tuttavia, segnala l’ente, le 4 stelle ottenute hanno un peso superiore rispetto alle 5 della precedente generazione, poiché gli standard dell’ente sono nettamente cresciuti dal 2012.

Leggi anche:Peugeot e-208, il test su strada

PromossaJeep Cherokee, sebbene il funzionamento dellafrenata automatica d’emergenza in cittànon abbia operato in tutti gli scenari di test al meglio nel mitigare l’impatto a velocità inferiori ai 20 km/h.

LE VALUTAZIONI DA VICINO

I voti staccati da BMW Serie 3, migliore della classe dei test condotti a inizio ottobre, indicano un risultato di97% alla voce protezione dei passeggeri adulti, 87% sulla protezione dei bambini, 87% sulla protezione degli utenti vulnerabili in strada e un 76% quanto a sistemi di sicurezza offerti.

Punti d’eccellenza anche per Serie 1, soprattutto nella valutazione sulla protezione dei passeggeri più piccoli (87%) – Adulti: 83%; Utenti vulnerabili: 76%; Dotazione sicurezza: 72% -.

BMW Serie 1 manca di poco la valutazione “Buono” nel test del colpo di frusta. Una compressione registrata sul busto del manichino adulto sul sedile posteriore, invece, limita il giudizio a “Debole” sulla protezione offerta in un impatto frontale contro una barriera rigida.

Leggi anche:BMW Serie 1 elettrica, una i1 in arrivo

In casaPeugeot 208, i risultati dicono di una91% alla voce protezione adulti, 86% relativamente ai bambini, 56% in caso di incidenti con utenti vulnerabili, 71% sulla dotazione di sistemi di sicurezza. 208 sconta l’assenza su alcune versioni del poggiatesta posteriore centrale nel giudizio sul colpo di frusta.

Le valutazioni EuroNCAP su Jeep Cherokee, invece, registrano un 80% sulla protezione garantita a occupanti adulti, 78% per i bambini, 56% agli utenti vulnerabili in strada, 69% alla voce sistemi di sicurezza.