Tempo di cambiamenti al vertice di BT, il colosso internazionale nel campo dei servizi di operatore e cloud. La società ha annunciato che Jan du Plessis succederà a Sir Mike Rake nel ruolo di Chairman.

Jan du Plessis entrerà nel Board in qualità di non-executive director a partire dal 1° giugno di quest’anni ed assumerà la carica di Chairman a far data dal 1° novembre successivo quando Sir Mike Rake lascerà BT dopo 10 anni trascorsi come suo di presidente.

Sono contento che Jan sia stato scelto come mio successore. Negli ultimi dieci anni BT ha fatto notevoli progressi ed ha trasformato ed esteso il proprio business. Nonostante le sfide siano continue, la performance dell’azienda rimane in linea e questo mi dà grande fiducia nel suo futuro; auguro a Jan tutto il successo alla guida di BT in questo momento importante“, ha dichiarato a seguito dell’annuncio Sir Mike Rake:

Jan du PlessisJan du Plessis
Jan du Plessis

Consistente il background di quello che sarà il nuovo presidente di BT. Du Plessis è stato Chairman di Rio Tinto dal 2009.

Ha inoltre ricoperto diversi altri ruoli senior non esecutivi, tra cui quello di director e chairman di SABMiller, rispettivamente dal Settembre 2014 e Luglio 2015 fino ad Ottobre 2016, e di director e Senior Independent Director di Marks & Spencer rispettivamente dal 2008 e dal 2012 fino a Marzo 2015.

In precedenza ha ricoperto la carica di Group Finance Director di Richemont e Chairman di British American Tobacco.

Quello che ha indirizzato verso la scelta di Du Plessis da parte di BT è stato il desiderio di individuare una figura che avesse una esperienza profonda alla guida di organizzazioni di alto profilo e che avesse anche credibilità presso gli stakeholder chiave della società.”

Sono onorato della proposta di diventare Chairman di BT, una grande azienda fatta da persone eccellenti“, ha commentato Jan du Plessis.