Intel ha rinnovato la propria offerta di SSD enterprise con due modelli dotati di memoria NAND 3D TLC e un controller tutto nuovo. I nuovi SSD Intel DC P4600 e P4500 adottano die di memoria NAND 3D TLC con una densità di 384 Gbit (48 GB, 32 layer) e sono accoppiati a un controller di quarta generazione con 12 canali (quattro CE per canale e supporto ONFI 4.0), laddove il precedente controller aveva 18 canali.

intel ssd dc p4600intel ssd dc p4600

L’accoppiamento del numero di canali permette di ridurre i consumi ma anche di ottenere un miglioramento delle prestazioni, che un po’ sorprende visto il passaggio dalla memoria MLC alla TLC. I nuovi prodotti coprono un intervallo di capacità da 1 TB / 1,6 TB e arrivano a fino a 4 TB, anche se entro fine anno dovrebbero arrivare unità da 8 TB. Per raggiungere una tale capacità Intel usa un progetto a doppio PCB (non sappiamo su quali modelli). In commercio arriveranno soluzioni “a scheda” (HHHL) con connessione PCIe 3.0 x4 e unità U.2 da 2,5 pollici.

Secondo l’azienda il nuovo controller è più scalabile rispetto alla precedente generazione, quindi vedremo modelli con maggiore capacità in futuro. Si è parlato ad esempio di soluzioni da 16 TB, ma capacità superiori potrebbero essere possibili con l’adozione di memoria NAND 3D TLC a 512 Gbit e 64 layer.

Intel DC P4600 Intel DC P4500 Intel DC P3520 Intel DC P3700 Intel DC P3608
Capacità 1.6/2/3.2/4TB 1/2/4TB 1/1.2/2/3.2TB 400/800GB 1.6/2.0TB 1.6/3.2/4TB
NAND 20nm IMFT 3D TLC NAND 20nm IMFT 3D TLC NAND 20nm IMFT 3D MLC NAND 20nm MLC NAND 20nm MLC NAND
Letture casuali IOPS (fino a) 702.000 710.000 365.000 460.000 870.000
Scritture casuali IOPS (fino a) 257.000 68.000 22.000 175.000 110.000
Letture sequenziali MBps (fino a) 3280 3290 1600 2800 5000
Scrittura sequenziale MBps (fino a) 2100 1890 1400 2000 2300
Consumo operativo/idle 9,9/20,7W – Idle ? 10,9/18,3W – Idle ? 12/25 – 4W 25 – 4 W 25/50 – 8-10 W
Form Factor AIC & U.2 AIC & U.2 AIC & U.2 AIC & U.2 AIC Only
Resistenza (fino a) 21,700 TBW/4 DWPD 4,600 TBW/0.7 DWPD 2,490 TBW/0.35 DWPD 43,800 TBW/17 DWPD 21,900 TBW/3 DWPD

Il DC P4500 offre un overprovisioning del 10%, mentre il DC P4600 fino al 30%. A parte il nuovo heatsink, lo stesso adottato sul P4800X basato su memoria 3D XPoint, il DC P4600 raggiunge prestazioni casuali fino a 702.000 IOPS in lettura e 257.000 IOPS in scrittura.

Si tratta di un grande progresso rispetto alle precedenti proposte, di fatti solo il DC P3608 formato da due SSD su un solo PCB garantisce maggiori prestazioni in lettura casuale. Le prestazioni più alte permettono di avere un rapporto IOPS per terabyte superiore, un valore importante nel settore datacenter.

ssd 04ssd 04

Il tutto si può ricondurre non solo all’hardware e al nuovo controller, ma anche a un firmware ottimizzato. Uno degli aspetti migliori di questa serie è il maggior rapporto tra code presentate / completate. Queste code si suddividono tra i core del controller per ottenere prestazioni e costanza maggiori. Intel ha anche abilitato quelle che definisce “snap read”, che permettono al controller di leggere solo una pagina piuttosto che perdere tempo a processare un intero blocco.

ssd 02ssd 02

L’SSD è anche in grado di sospendere le operazioni in background al volo, come la garbage collection, per impedire interferenze che possono ridurre le prestazioni in lettura. Intel inoltre unisce i comandi TRIM e può sospenderli per impedire interferenze durante operazioni in cui la rapidità è cruciale.

Intel è anche passata al protocollo NVMe 1.2, che offre nuove funzioni di gestione e ottimizzazioni prestazionali per grandi installazioni. La NVMe Management Interface (NVMe-MI) permette di offrire alle aziende una telemetria maggiore per parametri importanti, come la distribuzione della latenza, la salute dell’SSD e la temperatura.

ssd 03ssd 03

Le nuove capacità di gestione out-of-band consentono anche una gestione “agnostica” rispetto al sistema operativo e favoriscono gli aggiornamenti del firmware. Gli SSD hanno anche caratteristiche tradizionali del settore, come le tecnologie di protezione dei dati in caso d’improvvisa assenza di energia.

ssd 01ssd 01

I nuovi SSD di Intel sono già stati inviati ai principali provider di servizi cloud e saranno disponibili a tutti per giugno. Per quanto concerne i prezzi, si parte da 624 dollari per arrivare a 2314 dollari per la serie P4500, mentre la gamma P4600 parte da 1384 dollari e raggiunge 3289 dollari. La garanzia è in entrambi i casi di 5 anni.

Intel 600p da 256 GBIntel 600p da 256 GB Intel 600p da 256 GB