giovedì 12 ottobre 2017 12:39

TIANJIN (CINA) – Sara Errani ha centrato l’ingresso nei quarti di finale del “Tianjin Open“, torneo Wta International dotato di un montepremi di 500mila dollari in corso sui campi in cemento di Tianjin, in Cina. La 30enne romagnola, al primo impegno nel tour dopo la squalifica di due mesi comminata dall’ITF, dopo aver passato le qualificazioni e aver sconfitto all’esordio l’ucraina Kateryna Kozlova, numero 81 Wta, al secondo turno ha superato la brasiliana Beatriz Haddad Maia, numero 58 della classifica mondiale, che aveva eliminato la croata Donna Vekic, numero 46 Wta e quarta favorita del seeding: 6-4, 4-6, 6-3 il punteggio, in poco meno di un’ora e 50 minuti, con cui si è imposta l’azzurra (ora avanti 2 a 1 nel bilancio dei testa a testa). Errani si giocherà un posto in semifinale venerdì con la statunitense Christina McHale, numero 65 del ranking mondiale. (in collaborazione con ITALPRESS)