lunedì 20 febbraio 2017 20:28

(ANSA) – ROMA, 20 FEB – La possibile defaillance di PascalWehrlein nel primo Gp della F1 2017 in Australia potrebbe aprirele porte al ritorno di un pilota italiano in Formula 1 dopo bensei anni. Se, come sostiene l’indiscrezione del portale tedescoAuto Motor und Sport, il driver tedesco della Sauber nonriuscisse a guarire in tempo per il Gran Premio di Melbourne del26 marzo dall’infortunio capitatogli durante la Race ofChampions, l’ingresso per la prima volta nel Circus per ilpugliese Antonio Giovinazzi si tramuterebbe da sogno a realtà.Il pilota tedesco salterà i primi test invernali a Montmelò laprossima settimana e probabilmente anche la seconda sessione dicollaudi prima del via della stagione all’Albert Park. Un sognoche potrebbe diventare realtà per il 23enne di Martina Francache guiderà la Sauber, presentata oggi, nei test che partirannolunedì prossimo sulla pista vicino a Barcellona. Jarno Trulli eVitantonio Liuzzi sono stati gli ultimi due piloti italiani aessere in griglia di partenza in F1 nel 2011