Sulle strade della Norvegia, oltre una miriade di auto elettriche, parecchie premium come le Tesla, ci sono anche le illuminazioni stradali “eco”. In pratica, grazie a un sistema di controllo avanzato, tramite radar, i lampioni diventano adattivi. Non sono così ovunque certo, ma già varie tratte stradali norvegesi riducono gli sprechi energetici dell’illuminazione, come avviene nei pressi di Halden, Horten e Hole: mediamente i LED dei lampioni stradali si abbassano al 20% della loro potenza, quando in stand-by, per poi attivarsi a pieno quando auto (o ciclisti e pedoni, per le relative zone di passaggio) si trovano in vicinanza.

Impianti simili a quello che qui vediamo in video, sono presenti anche in Svizzera, confermando quindi il target nazionale elevato, economicamente, per questo sistema battezzato MSSLS. Da noi, in Italia, molti ancora reclamano una qualunque illuminazione, eco o classica, su certe tratte non illuminate e quindi pericolose. Il risparmio indicativo di energia degli apparati svizzeri, è stato del 65%.