mercoledì 4 aprile 2018 20:51

BENEVENTO “Non siamo da ultimo posto con così tanti punti di distacco. La partita di oggi fa venir fuori tutto il nostro rammarico, al di là di come finirà il campionato”. Il tecnico del Benevento, Roberto De Zerbi, commenta così a Sky il successo sul Verona: “Non abbiamo commesso errori in difesa: quest’anno si poteva far meglio, ma partire con un distacco forte e con alcuni episodi negativi, ha fatto venir meno un pizzico di entisiasmo. Ma quando giochiamo spensierati possiamo mettere in difficoltà chiunque. Juventus? Una partita dal pronostico impossibile. Ma nel calcio non c’è nulla di impossibile. Ci prepareremo al meglio, poi affronteremo una partita alla volta, cercando di giocare al calcio. Creando occasioni senza, come accaduto sepsso, concederne. Diabatè? Se avessimo avuto per tutta la stagione elementi con la sua voglia, adesso probabilmente avremmo qualche punto in più. Vorrei tutti giocatori con la sua stessa determinazione”.

BENEVENTO-VERONA 3-0: NUMERI E STATISTICHE

CLASSIFICA SERIE A