martedì 13 febbraio 2018 17:10

ROMA – È una partita che vale una stagione ma Zinedine Zidane affronta la vigilia di Real MadridPsg sereno perchè, dice, “non devo dimostrare nulla“. Nella consueta conferenza stampa alla vigilia del big match d’andata degli ottavi di Champions, il tecnico francese non vede favoriti: “50% di possibilità a testa fino alla partita di ritorno – le sue parole – La gente può pensare quello che vuole ma per me è 50 e 50. Adesso dobbiamo concentrarci sul match di domani. Io lavoro e vivo completamente della mia passione, che è il calcio. Cerco di trasmettere queste sensazioni ai miei giocatori ma non nulla da dimostrare. Per me che che sono marsigliese tra l’altro sarà come un derby. Ma questa è Real contro il Psg, quindi sarà solo una grande partita di calcio”.

Ma il Real sente la pressione per questa doppia sfida? “Per noi non c’è nessuna pressione, al contrario – la risposta di Zizou –: viviamo per giocare questo tipo di partite, siamo contenti di giocarle, non vediamo l’ora e lavoriamo per questo Dobbiamo giocare bene e se lo faremo, avremo molte possibilità di passare il turno“.

CHAMPIONS, I CLUB CHE HANNO GUADAGNATO DI PIU’