Può un’auto avere un suono completamente diverso a seconda del mercato in cui è venduta? La risposta è si, ed è causa delle diverse normative imposte dai vari paesi che riguardano, tra inquinamento e sicurezza, anche il livello di “inquinamento acustico”. Non è un caso che le auto moderne vendute in Europa siano dotate di dispositivi che riproducono un suono campionato del motore dagli altoparlanti di sistema, riducendo al tempo stesso quello udibile al di fuori dell’abitacolo; ed ovviamente non è per volontà delle case che tutto questo succede.

Di anno in anno i produttori si vedono costretti a limitare, con vari escamotage, i decibel prodotti dai poderosi motori di molte vetture e in questo caso l’esempio è strabiliante: nel video possiamo ascoltare il [vero] suono cupo e possente di un’Audi RS Q8 venduta in Qatar, dove le normative non sono così severe e la stessa Audi ha potuto privare del filtro anti-particolato il suo mostruoso SUV dotato del 4.0 V8 di casa. Il confronto è incredibile e le note prodotte dai terminali di scarico sono demoniache. Ascoltare per credere!