Cinque mondiali di Formula 1 e 76 Gran Premi vinti con la McLaren e la Mercedes per Lewis Hamilton, fuoriclasse in pista e anche nella vita.

Prima del Gran Premio di Spagna, vinto la scorsa domenica, il pilota della Mercedes ha ricevuto un incoraggiamento speciale inviatogli con un video, da parte del piccolo Harry Shaw, cinque anni. Il 29 aprile i genitori del piccolo fan inglese hanno scoperto che al loro piccolo, afflitto dal Sarcoma di Ewing, una rara forma di tumore alle ossa, resta poco da vivere.

Harry però non molla, anzi, è stato lui ad incoraggiare Hamilton per la gara del 12 maggio con un messaggio mandato dal suo lettino di ospedale. Un augurio di buona fortuna, che lo staff della Mercedes ha mostrato al pilota la mattina del Gran Premio. “Harry mi ha dato l’ispirazione che cercavo e spero che stia guardando, perché gli dedico la mia vittoria e cercheremo di fare qualcosa di speciale per lui”, ha dichiarato Lewis dopo aver tagliato il traguardo da vincitore.

Terminally ill Harry Shaw sent @LewisHamilton and @MercedesAMGF1 a good luck message ahead of the Spanish Grand Prix

They responded by sending his car and winning trophy to Harry’s home

Harry’s fundraising page: https://t.co/cSCVkMSt7F

@PApic.twitter.com/K0b2oNmMgL

— Formula 1 (@F1) 13 maggio 2019

Hamilton ha mantenuto la promessa. Poche ore dopo la gara, davanti la casa della famiglia Shaw a Merstham, nel Surrey, è apparsa una monoposto W10 della Mercedes con il numero 44, di dimensioni reali, che Hamilton e la sua scuderia hanno voluto regalare al piccolo Harry.

Nel regalo erano compresi anche un paio dei guanti da corsa del pilota e il trofeo vinto in Spagna Un’emozione grandissima per i genitori: “Harry non ci credeva che Lewis stesse parlando di lui e ora lo considera in assoluto il suo migliore amico, che per un bambino di cinque anni è davvero fantastico”. Un gesto bellissimo. Chapeau, mister Hamilton.

Lewis Hamilton sfreccia sulla Mercedes W125 nello spot IWC – Il video