“Il PC dei lettori” di oggi è quello del lettore Davide. Il computer, nome in codice DeskStar, è un sistema di prim’ordine, potente e anche bello a vedersi come potete apprezzare dalle immagini. All’interno di un case Lian-Li PC-7FNWX completamente in alluminio c’è una motherboard Asus X99 Deluxe su cui troviamo una CPU Intel Core i7-5930K a 4.2 GHz (raffreddata da un Corsair H80i GT), 16 GB (4 x 4 GB) di memoria Corsair DDR4 Vengeance LPX a 2800 MHz e ben due schede video EVGA GTX 980 Ti ACX2.0+.

pc lettore davide 01pc lettore davide 01
Clicca per ingrandire

Davide usa il PC per sviluppo mobile e per il gaming – se siete curiosi potete dare un’occhiata alle sue applicazioni Android. Ne consegue che oltre a componenti potenti il lettore ha anche bisogno di parecchio spazio d’archiviazione e soprattutto, veloce.

Nel computer figurano un SSD Samsung 950 PRO da 512 GB, un SSD Samsung 850 EVO da 1 TB, un SSD Corsair Force GT da 240 GB e un hard disk Western Digital Black da 2 TB. Tutto è alimentato da un Corsair AX860i 860W Platinum, mentre il monitor è un EIZO S2433W calibrato con colorimetro.

pc lettore davide 05pc lettore davide 05
Clicca per ingrandire

“Di solito acquisto CPU di fascia HEDT e per questo la mia scelta non poteva che non ricadere su Haswell-E. Ho pensato che un esacore potesse essere più che adeguato sia per il gaming che per il carico di lavoro a cui sottopongo la CPU. Ho scelto il 5930K e non il 5820K per via delle 40 linee PCI Express, con uno SLI e qualche espansione le 40 linee sono sempre comode”, ci ha spiegato Davide.

pc lettore davide 07pc lettore davide 07
Clicca per ingrandire

Il lettore ha overcloccato leggermente il processore perché preferisce avere un sistema stabile e per via di problematiche di carattere tecnico. “Mi piace moltissimo il mio vecchio case di alluminio Lian-Li ed essendo abbastanza compatto non mi permette di sbizzarrirmi con custom loop o AIO più grandi di 120 mm. Tuttavia il mio Corsair H80i GT mi permette di avere temperature eccellenti, 70 °C sul core più caldo”.

pc lettore davide 03pc lettore davide 03
Clicca per ingrandire

Per quanto riguarda il reparto grafico Davide ci ha spiegato di aver acquistato due GTX 980 appena uscito Haswell-E, ma poi è passato a due GTX 980 Ti. “Le GTX 980 avevano poca VRAM e faticavano parecchio in 4K (4x DSR) per cui ho scelto di aggiornare le schede video con le Ti da 6 GB di VRAM e qualche CUDA core in più”. Davide ha però fatto di più: ha installato un firmware superclocked ufficiale EVGA per alzare la frequenza base delle GPU, guadagnando circa il 10% di prestazioni per singola scheda.

“Nonostante la mia configurazione non sia proprio economica, a volte faccio fatica a spingere i titoli più esigenti in 4K (4x DSR) con un frame rate accettabile, per questo motivo ho scelto di non sostituire il mio EIZO, un 1920×1200 con ottima fedeltà dei colori e possibilità di calibrazione con il colorimetro”.

pc lettore davide 04pc lettore davide 04
Clicca per ingrandire

Davide è tentato dall’acquisto di un monitor 4K, ma per ora ha delle remore. “Questi monitor perdono tantissimo di qualità quando non si usa la risoluzione nativa, per questo motivo al momento preferisco mantenere il mio 1920×1200 e usare il 4x DSR 0% smoothness quando ho un po’ di potenza che avanza”.

pc lettore davide 09pc lettore davide 09
Clicca per ingrandire

Anche la scelta della scheda madre è stata piuttosto ponderata. “La Asus X99 Deluxe mi offre un Wi-Fi velocissimo, l’OC socket molto importante per l’overclock e lo slot M.2 verticale che mi consente di abbassare parecchio la temperatura dell’SSD. Le attuali schede madre posizionano l’M.2 vicino agli slot utilizzati dalle schede video, questo porta gli SSD ad andare in throttling termico più spesso del dovuto. Grazie allo slot M.2 verticale della Deluxe questo per me non è un problema”.

Per finire Davide ci ha spiegato il perché di tutti gli SSD. “Il mio vecchio Western Digital Black mi segue ormai da qualche anno, ho iniziato ad usarlo dai tempi di Sandy Bridge-E. Lo sfrutto principalmente per l’archiviazione di foto, video, audio e tutti quei contenuti che non richiedono un accesso veloce ai dati. Il Corsair Force GT giace inutilizzato nel mio case, ormai non so che farmene visto i recenti upgrade, se mi servirà è pronto all’uso”.

pc lettore davide 08pc lettore davide 08

“Per i giochi uso un Samsung 850 EVO da 1TB, devo dire che la differenza dei caricamenti è abissale e ormai non tornerei più indietro a un hard disk meccanico nemmeno per il gaming. Il nuovo arrivato è un velocissimo Samsung 950 PRO da 512 GB. Uso questo drive per il sistema operativo, le virtual machine e i software di sviluppo. I 2500 MB/s in lettura ed i 1500 MB/s in scrittura con 300mila IOPS sono uno spasso!”. E come contraddirlo? Un sistema da paura in costante aggiornamento. Davide t’invidiamo parecchio!