ASSISI (PERUGIA)- Mancano poche ore e poi sarà tempo di Sit2Play ad Assisi. Martedì 28 e mercoledì 29 maggio, la splendida e celebre località umbra, ospiterà il torneo italiano del progetto “Sit2Play – Inclusive Sitting Volley: uno strumento per cambiare la percezione della disabilità” (Co-finanziato dal programma Erasmus+) al PalaSir di Santa Maria degli Angeli. I ragazzi delle scuole italiane che hanno aderito al progetto si ritroveranno in campo per provare la divertente pratica del sitting volley e promuovere il principio dell’inclusione sociale. Lazio (Istituto Calamandrei e Ipesoa Artusi), Abruzzo (Liceo Statale Gonzaga), Emilia Romagna (Scienze Motorie dell’IIS Archimede), Umbria (IIS Cavour Marconi Pascal) e Molise (Istituto Tecnico Marconi) saranno le regioni rappresentate nella due giorni di Assisi che decreterà un vincitore che poi, a novembre, rappresenterà l’Italia nella fase europea del torneo che vedrà affrontarsi le selezioni vincitrici di ciascun evento nazionale. Ogni squadra sarà composta da 12 giocatori, donne e uomini, di cui almeno tre disabili. Inoltre, almeno due giocatori disabili e due ragazze dovranno essere sempre presenti in campo nel corso dei match. Il torneo sarà strutturato in una fase a gironi seguita da semifinali e finali. Ogni girone sarà composto da tre rappresentative (Girone A: Lazio, Umbria e Emilia Romagna – Girone B: Lazio 2, Abruzzo e Molise). Di seguito il programma completo della due giorni italiana dedicata al progetto europeo Sit2Play

Martedì 28 maggio

11.30, Lazio – Umbria (Girone A) / Lazio2-Abruzzo (Girone B)

16.00, Lazio – Emilia Romagna (Girone A) / Lazio2-Molise (Girone B)

18.00, Emilia Romagna – Umbria (Girone A) / Molise-Abruzzo (Girone B)

21:00 – Compilazione questionari da parte degli alunni/atleti

21.15 – Incontro con i docenti delle scuole con Il C.T. della squadra nazionale italiana maschile, Emanuele Fracascia

Mercoledì 29 maggio

9.00 semifinali

10.30, finale 5°-6° e finale 3°-4° posto

12.00 finale 1°-2° posto

13.00 premiazioni