martedì 31 ottobre 2017 23:53

ROMA – Il gol di Higuain a Lisbona salva la Juventus dalla sconfitta e restituisce alla squadra di Allegri le chance maggiori di passare il turno in Champions League, tenendo lo Sporting a -3 e con lo scontro diretto a favore. Con il Barcellona fermato ad Atene, la situazione del girone è questa: Barça 10, Juve 7, Sporting 4 e Olympiacos 1, una classifica che rende possibile ancora ogni tipo di finale, anche il più improbabile.

LA JUVE PASSA SE… – Analizzando il prossimo turno, che vede il Barcellona a Torino e l’Olympiacos in Portogallo, alla squadra di Allegri potrebbe bastare anche un pari con i blaugrana per centrare la qualificazione: un punto sarebbe sufficiente se a Lisbona lo Sporting perdesse (Juve 8, Sporting e Olympiacos 4) o pareggiasse (Juve 8, Sporting 5, Olympiacos 2), perché in caso di arrivo a pari punti Dybala e compagni avrebbero lo scontro diretto a favore. Se invece lo Sporting vincesse, bisognerebbe battere Messi per essere certi del passaggio del turno (Juve e Barça 10, Sporting 7, con i bianconeri che avrebbero comunque 7 punti nella classifica avulsa in caso di arrivo a tre a 10 punti, passando addirittura da prima). Insomma, un trionfo sul Barcellona darebbe la certezza degli ottavi ma occhio ai greci, che potrebbero servire alla Juventus il più comodo degli assist per entrare nelle Top 16 d’Europa.