DORTMUND – I giocatori del Borussia Dortmund sono stati protagonisti di un banale inconveniente questa mattina. I ragazzi di Favre hanno dovuto attendere in aeroporto e ritardare il volo per Londra per colpa di Sancho e Diallo, colpevoli di aver dimenticato nelle rispettive abitazioni il passaporto.

VOLO RITARDATO – Niente di troppo grave certo, curioso però che uno dei due giocatori, Sancho, sia nato e cresciuto a Londra, facendo questo viaggio sicuramente innumerevoli volte. La svista dei due giovani ha bloccato i compagni nello scalo aeroportuale, facendo infuriare i membri dello staff che hanno riaccompagnato i calciatori a recuperare i documenti dimenticati. I gialloneri sono attesi Oltremanica per disputare l’andata degli ottavi di Champions League contro il Tottenham Hotspur, in una delle gare più avvincenti di questo turno.