GM Cruise AV, nel 2019 l'autonoma senza pedali e volante

Nel futuro di General Motors c’è un’auto autonoma di livello 5, il massimo della scala: Cruise AV, di cui sono stati diffusi i primi dettagli, dovrebbe arrivare nel 2019, se dovesse ottenere l’omologazione dal Department of Transportation statunitense prima e le certificazioni dei singoli stati poi.

Derivata dalla Chervrolet Bolt EV, Cruise AV non avrà volante, né pedali: una volta seduti a bordo, la vettura porterà a destinazione senza aver bisogno dell’operato degli occupanti.

Assenza del volante a parte, l’abitacolo non è particolarmente rivoluzionario: al centro della plancia troviamo il touch screen per il controllo del sistema di infotainment e i comandi del climatizzatore. Anche i passeggeri dei sedili posteriori avranno a disposizione dei display dedicati. Ampio spazio, infine, per gli input vocali.