Formula 1: la classifica piloti e costruttori dopo il GP di Russia

Il secondo posto di Sebastian Vettel nel Gran Premio di Russia gli ha permesso di allungare in classifica piloti su Lewis Hamilton. Vettel ha totalizzato 86 punti, contro i 73 di Hamilton. 63 sono le lunghezze vantate dall’alfiere della Mercedes, Valtteri Bottas, vincitore del GP. A quota 49 punti troviamo Kimi Raikkonen, in forza alla Ferrari, che precede l’olandese della Red Bull, Max Verstappen (35). Daniel Ricciardo, della Red Bull (22), si trova a pari merito con Sergio Perez, della Force India. Vanta 18 lunghezze il brasiliano della Williams, Felipe Massa; segue Carlos Sainz (11), della Toro Rosso. Completa la top ten il francese della Force India, Esteban Ocon (9). Seguono il tedesco della Renault, Nico Hulkenberg (6); i piloti della Haas Racing, Kevin Magnussen e Romain Grosjean (4); e Daniil Kvyat (2), della Toro Rosso.

Sul fronte costruttori, in cima alla classifica troviamo la Mercedes, che vanta 136 punti. Seconda è la Ferrari, a quota 135 lunghezze, che precede la Red Bull (57). Vanta 31 punti la Force India; sono, invece, 13 le lunghezze della Williams. Seguono Toro Rosso (13), Haas Racing (8) e Renault (6).

Classifica piloti dopo il Gp di Russia 2017:

1 Sebastian Vettel 86

2 Lewis Hamilton 73

3 Valtteri Bottas 63

4 Kimi Raikkonen 49

5 Max Verstappen 35

6 Daniel Ricciardo 22

7 Sergio Perez 22

8 Felipe Massa 18

9 Carlos Sainz Jr. 11

10 Esteban Ocon 9

11 Nico Hulkenberg 6

12 Romain Grosjean 4

13 Kevin Magnussen 4

14 Daniil Kvyat 2

Classifica costruttori dopo il Gp di Russia 2017:

1 Mercedes 136

2 Ferrari 135

3 Red Bull Racing 57

4 Force India 31

5 Williams 18

6 Toro Rosso 13

7 Haas F1 Team 8

8 Renault F1 Team 6

1di 42