Formula 1: Ferrari, Camilleri: «Vettel e Leclerc hanno un talento incredibile»

«Per Sebastian e Charles questa è la seconda stagione insieme: hanno un talento incredibile e condividono una grande passione e l’orgoglio per la Ferrari»: così il CEO di Ferrari, Louis Camilleri, ha parlato di Vettel e Leclerc a margine della presentazione della nuova monoposto per la stagione 2020 della Ferrari, la SF1000. Numero, questo, scelto per celebrare i 1000 GP in F1, traguardo che la Ferrari raggiungerà nel GP del Canada di quest’anno.

«Questa è la sessantaseiesima vettura che viene costruita in Scuderia Ferrari, frutto di lavoro, sacrificio, impegno. Questo è un anno davvero particolare: affronteremo le sfide del 2020 e, in parallelo, svilupperemo la vettura per l’anno venturo»: il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, ha sottolineato come il lavoro per la monoposto del 2021, frutto di un regolamento tecnico completamente diverso da quello attuale, sia fondamentale per avere un vantaggio competitivo sulla concorrenza.

«Il nostro gruppo deve crescere – ha aggiunto Binotto – imparerà dagli errori fatti, dobbiamo concentrarci sull’affidabilità. La sfida che ci attende nel 2021 è una sfida epocale, uno dei cambi più grossi dall’inizio della Formula 1». Ma ora lo sguardo è concentrato sulla SF1000, il cui debutto in pista avverrà la prossima settimana a Barcellona, in occasione dei consueti test pre-stagionali: la nuova monoposto della Ferrari è chiamata a riportare a Maranello l’iride, che manca da più di dieci anni.