Esport, Renault e Project Cars 2 lanciano una nuova competizione

Slightly Mad Studios non è rimasta in disparte in merito agli Esports e porta sulle tre piattaforme videoludiche (Pc, PS4 e XBOX) la competizione organizzata da Renault e sponsorizzata da Palmer Sport.

Come ci si iscrive

Purtroppo la competizione è aperta solo ed esclusivamente ai piloti virtuali che risiedono in Inghilterra, tuttavia è sempre possibile allenarsi e confrontare i propri tempi con i finalisti per comprenderne il livello di abilità.

Speriamo di vedere ben presto eventi di questa portata dedicati al pubblico italiano, nel frattempo possiamo solo rimanere a guardare.

Le auto

Renault Clio Cup, piccole ma agguerrite

Renault Clio Cup, piccole ma agguerrite

Le fasi di qualificazione misureranno le abilità degli aspiranti piloti con diverse tipologie di auto: dalla stradale Megane RS 275 alla RS01 fino alle monoposto Formula Renault.

Solo i top 3 delle semifinali di ciascuna piattaforma avranno accesso alle finali che si terranno il 23 giugno 2018.

I Premi

In palio per i vincitori due ingressi per sabato 7 luglio a Silverstone (durante il weekend di F1). In questa sede avranno la possibilità di cimentarsi nelle tre prove finali per aggiudicarsi il titolo di vincitore assoluto accumulando più punti possibili.

Il pilota virtuale che si imporrà sui concorrenti avrà diritto ad un pacchetto che comprende: un track day per due persone offerto da Palmer Sport, gadgets ufficiali R.S, costi di pernottamento e viaggio inclusi.