Nei giorni scorsi sulla pagina ufficiale Steam di DOOM Eternal erano apparsi i requisiti di sistema, come sempre minimi e consigliati, per l’atteso FPS di Id Software che arriverà il 20 marzo prossimo dopo una lunga attesa. Nelle ultime ore, però, le informazioni sulle configurazioni necessarie per giocare il titolo di Id Software sono state rimosse. Potete ancora trovare i requisiti di sistema nella nostra notizia di ieri dove abbiamo spiegato nel dettaglio le configurazioni inizialmente richieste.

Ad oggi, invece, andando sulla pagina di Steam la parte dei requisiti si presenta quasi vuota riportando sotto le voci “requisiti minimi” e “consigliati” una dicitura chiaramente provvisoria: “Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit”. Non è ancora chiaro per quale motivo le informazioni siano state rimosse dalla pagina ufficiale.

doom eternal

La settimana scorsa il team di sviluppo aveva spiegato che il nuovo motore Id Tech 7 ha permesso di raggiungere in DOOM Eternal risultati inediti e di gran lunga superiori rispetto all’episodio precedente visto nel 2016. A spiegarlo è stato il Lead Engine Programmer Billy Khan, secondo il quale Doom Eternal potrebbe anche raggiungere i 1000 frame al secondo con il giusto hardware.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche di Doom Eternal, il gioco avrà una campagna in single player che durerà una ventina di ore, circa il doppio rispetto al predecessore. Il titolo di Id Software prevede anche una modalità multiplayer Battlemode che vedrà due giocatori contro uno. Il titolo arriverà su PlayStation 4, Xbox One e PC ed è stato annunciato anche per Google Stadia. Id Software sta lavorando a una conversione per Switch ma al momento non ci sono dettagli per quanto riguarda l’uscita sulla console Nintendo anche se secondo Id Software si tratterà di un porting impressionante.

DOOM Eternal avrà anche un’edizione fisica della sua versione PC che potete già preordinare su Amazon su questa pagina.