Mentre gli appassionati di hardware stanno impazientemente attendendo di capire se AMD tornerà competitiva nel settore dei microprocessori con l’architettura Zen, un’indiscrezione piuttosto strana sta solcando i forum e i circoli del cucito: Intel e AMD avrebbero siglato un accordo, grazie al quale la tecnologia grafica di AMD finirà a bordo delle GPU integrate nei processori Core.

amd graphicsamd graphics

Abbiamo letto questa indiscrezione alcune ore fa, e abbiamo atteso eventuali sviluppi. Sviluppi che però non ci sono stati, in quanto né AMD né Intel hanno rilasciato commenti. Poiché il mercato a volte può prendere pieghe piuttosto strane, riteniamo sia bene riportare questa voce di corridoio, seppur con l’invito di prenderla con tutte le cautele del caso.

La fonte di questa indiscrezione è Kyle Bennet, a capo del sito HardOCP, realtà storica nel panorama hardware. Bennet è sicuro che “l’accordo di licenza tra AMD e Intel è stato firmato e porta la tecnologia delle GPU AMD sulle iGPU di Intel”.

intel amdintel amd

Non crediamo che Bennet si sia alzato una mattina, all’improvviso, con l’intenzione di diventare un creatore di bufale. Certo, tutto è possibile, ma la frase ostenta una tale sicurezza che insinua il dubbio sul fatto che qualcosa stia bollendo in pentola.

Tra l’altro è bene ricordare che Intel versa a Nvidia 66 milioni di dollari ogni trimestre – 1,5 miliardi in circa 5 anni – in base ad accordi di licenza tecnologica: potrebbe accadere lo stesso con AMD, che ha un portfolio brevetti vastissimo nel settore grafico. L’intesa potrebbe quindi essere più di carattere “intellettuale” che altro, ma è solo una delle ipotesi, forse la più semplice e sbrigativa.

Passando ad altre teorie – e mantenendo del sano scetticismo – non possiamo fare a meno di parlare dell’ottimo articolo apparso su Forbes a nome Kevin Krewell, analista di Tirias Research. Krewell fa notare come la divisione grafica di AMD, il Radeon Technologies Group, sia diventato ormai indipendente e che l’azienda stia spingendo moltissimo su accordi di licenza e progettazione con terze parti, basti pensare che AMD è il cuore pulsante di Xbox One e PS4.

Leggi anche: Intel Core di settima generazione, i segreti di Kaby Lake

Pensare a uno scenario in cui Intel bussa alla porta di AMD o a quest’ultima che si propone alla casa di Santa Clara per occuparsi delle sue GPU non è poi cosa impensabile come alcuni anni fa. D’altronde Intel non è mai riuscita a creare una GPU integrata al livello della concorrenza, seppur i passi in avanti siano stati molti negli anni e oggi un’area sempre maggiore delle CPU mainstream sia destinata alla grafica. AMD ha dato dimostrazione di saper realizzare ottime GPU integrate con le sue APU.

Se Intel dovesse integrare una “Radeon” nelle sue future CPU, quest’ultime potrebbero diventare più appetibili. È uno scenario che però lascia aperti numerosi interrogativi. Anzitutto Intel sarebbe dipendente da AMD – più precisamente dal Radeon Technologies Group (RTG) – per lo sviluppo dei propri prodotti. In secondo luogo tramite RTG Intel potrebbe esporre informazioni sui suoi piani futuri alla concorrente AMD. È vero, la presunta intesa dovrebbe avere numerosi paletti di carattere legale, ma si sa che le informazioni corrono, anche quando devono rimanere segrete…

AMD, al tempo stesso, darebbe alla rivale una migliore tecnologia grafica andando a fare concorrenza a sé stessa, alle nuove APU e CPU. Insomma, per concludere: l’indiscrezione è di quelle che “fanno titolo”, fanno sognare, fanno discutere, ma ci sono tanti se e tanti ma. Forse ci sarà solo un accordo sui brevetti, o forse solo su una specifica tecnologica. O forse chissà. Solo il tempo ci dirà se qualcosa di grosso sta per avvenire. Nel frattempo terremo le antenne dritte per raccontarvi eventuali sviluppo su questa interessante voce di corridoio.

AMD FX-8370AMD FX-8370 AMD FX-8370
Intel Core i7-6700KIntel Core i7-6700K Intel Core i7-6700K