ServizioServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùdati sanitari

Di questi, 210 casi sono rilevati in Lombardia. Nel Lazio i focolai sono due: oltre all’Irccs San Raffaele c’è un palazzo alla Garbatella, ora isolato

default onloading pic
(IMAGOECONOMICA)

Di questi, 210 casi sono rilevati in Lombardia. Nel Lazio i focolai sono due: oltre all’Irccs San Raffaele c’è un palazzo alla Garbatella, ora isolato

13 giugno 2020


2′ di lettura

Sono 346 i nuovi casi di positività al coronavirus alle 17 di sabato 13 giugno e portano il totale, dall’inizio della pandemia, a 236.651 (+0,15%). Gli attualmente positivi risultano 27.485, ossia 1.512 in meno nelle ultime 24 ore (-5,21%). Nelle ultime 24 ore si contano 78 morti nel bollettino, ma il numero reale è 55. Questo perché – come spiega la Protezione Civile – dei 25 decessi comunicati oggi dalla regione Lazio solo 2 sono sono riferiti alle ultime 24 ore, i restanti 23 sono riferiti ai mesi di marzo e aprile.

I nuovi guariti sono 1.780 (+1,03%) e portano la cifra complessiva, da febbraio a questa parte, a quota 174.865. Questo il quadro che emerge dai dati del report quotidiano della Protezione civile.

TAMPONI GIORNALIERI E CONTAGIATI
Loading…

In Lombardia 210 positivi e 23 decessi

Con 9.474 tamponi effettuati è di 210 il numero di nuovi positivi al Coronavirus in Lombardia (una percentuale quindi del 2,2% rispetto ai tamponi). Dall’inizio dell’epidemia i contagiati sono dunque 91.414. Sono 23 i decessi registrati per un totale di 16.428, mentre continua a scendere il numero dei ricoverati: 96 in terapia intensiva (uno meno di ieri) e 2.252 negli altri reparti (in diminuzione di 105).

220 in terapia intensiva in tutto il paese, il calo continua

Continua il calo della pressione ospedaliera, in alcune regioni ormai con numeri di poche unità. Sono 220 i pazienti ricoverati in terapia intensiva in Italia, 7 meno di ieri. I malati ricoverati con sintomi sono invece 3.747, con un calo di 146 rispetto a ieri, mentre quelli in isolamento domiciliare scendono a 23.518, con un calo di 1.359 rispetto a ieri.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE
Loading…

I focolai romani sono 2, 104 i casi all’Irccs San Raffaele

Un focolaio all’Irccs San Raffaele di Roma e uno all’interno del palazzo occupato alla Garbatella. Così salgono i casi nel Lazio: «Oggi registriamo un dato di 16 casi positivi (ai quali si aggiungono 9 recuperi di notifiche) di cui 5 riferibili al focolaio del San Raffaele Pisana di Roma e di questi due sono tecnici del centro Rai di Saxa Rubra che sono contatti dei contatti del caso indice (un paziente del San Raffaele Pisana). A Saxa Rubra è in corso l’indagine epidemiologica e i tamponi» spiega l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato.