UDINE – L’Udinese di Igor Tudor non riesce a piegare il Venezia allenato da Dionisi, affrontato in amichevole questo pomeriggio. A sbloccare la sfida a vantaggio dei padroni di casa ci pensa al minuto numero 31 Kevin Lasagna (rientrato ieri in gruppo dopo aver svolto un programma personalizzato giovedì) col suo solito mancino; gli arancioneroverdi non riescono a trovare il pareggio, pur dimostrando di essere ben messi in campo contro i bianconeri (privi di alcuni titolari impegnati in nazionale).

Anzi, Capello sbaglia anche un calcio di rigore al terzo minuto della ripresa, facendosi parare la conclusione da Perisan (schierato al posto di Musso). Tuttavia, l’attaccante dei veneti si fa perdonare all’83’ , trovando di rapina il gol del difinitivo pareggio.