Nel 2019 arriva un altro compleanno importante, a livello automobilistico è quello che festeggia la GT3 di Porsche. Era il 1999 quando l’azienda di Stoccarda decideva di mettere questa sigla, per le sue varianti più sportive e pure della mitica 911.

Da allora si sono susseguite altre due generazioni di Porsche, 997 e 991, tutte con le loro proprie versioni GT3, che sono anche quelle poi adattabili senza sforzo per uscire dalla strada e andare in pista, a correre nei vari campionati. Modelli disponibili anche nelle cattive versioni RS, che a dire il vero a contarle bene, le Porsche 911 GT3 sono sei serie diverse: dalla 996.1 alla 991.2.

Una storia fatta di connotazioni estetiche forti, come lo spoiler, gli scarichi e la selleria da gara (vera), ma anche di mantenimento DNA puro e storico: come quel motore posteriore aspirato e la trazione, dietro anche lei.

Per il momento l’ultima serie della Porsche 911, la nuova stupenda ma molto digitale 992, è ancora senza la variante GT3. Vedremo prossimamente scoprendola se manterrà tutti le stimmate Porsche, come le sue progenitrici o cedrà a qualche dettaglio moderno. Dovendo correre per davvero in pista, probabilmente si manterrà il più pura possibile. Nel video qui proposto una carrellata di azioni e immagini che onorano il 20 anni e le 3(+3) generazioni di carriera (qualcuno scherzando direbbe Carrera) per le Porsche 911 GT3 e GT3 RS.