Uno dei titoli più interessanti di questo settembre 2019 è senza ombra di dubbio alcuno Borderlands 3, uscito solo 2 giorni fa ma che è già riuscito a catturare l’attenzione di migliaia di giocatori grazie al suo stile decisamente unico.

Come per ogni grande uscita che si rispetti anche per l’opera di Gearbox Software Digital Foundry ha ben deciso di analizzare l’aspetto tecnico del titolo, questa volta concentrandosi particolarmente sulle versioni per console.

Borderlands 3 anteprima Londra

Borderlands 3 offre due diverse modalità su Xbox One X e PlayStation 4 Pro, una più incentrata sul framerate, l’altra sulla risoluzione. Nel primo caso il titolo gira infatti a 60 frame per secondo ma in 1080p, nel secondo a 30 ma a 1800p. Digital Foundry ha però voluto sottolineare come Borderlands 3 spesso e volentieri soffra di cali di frame, soprattutto sulla console Sony e quando si decide di salire sui veicoli.

Per quanto riguarda l’aspetto grafico PS4 Pro ha però una marcia in più e presenta texture più pulite ed un maggior numero di elementi nei vari scenari.

Come riporta anche la nostra anteprima, che potete trovare qui, Borderlands 3 è un titolo decisamente interessante: “Dopo averla giocata due volte, possiamo confermare con assoluta certezza che Gearbox ha fatto centro anche questa volta: tritare centinaia di nemici con le incredibili armi a disposizione è semplicemente godurioso, e al contempo avere lo stimolo di perfezionare il nostro approccio al gioco per avere loot migliore rende tutto ancora più magnetico.”

Che ne pensate di questa notizia, avete già comprato e provato il titolo? State giocando al lavoro di Gearbox Software su PC o console, vi ritrovate con le analisi fatte da Digital Foundry? Fateci sapere le vostre impressioni a riguardo direttamente nei commenti!

Se quanto appena letto vi è particolarmente piaciuto e volete quindi procurarvi a tempo record Borderlands 3, potete farlo comodamente a questo indirizzo.