BMW acquisisce DriveNow

DriveNow è ora interamente del Gruppo BMW. A seguito dell’approvazione delle Autorità antitrust tedesche, anche l’Autorità austriaca garante della concorrenza ha approvato l’acquisizione della partecipazione di SIXT SE detenuta in DriveNow GmbH & Co. KG. Di conseguenza, DriveNow è ora interamente controllata del Gruppo BMW.

Sebastian Hofelich subentra in qualità di CEO al precedente Amministratore delegato Nico Gabriel, che ritorna in SIXT, mentre Markus Raich si unisce al management team della società di car sharing mantenendo il ruolo di CFO.

«Consideriamo la decisione del BMW Group di rilevare la partecipazione di SIXT e trasformarci in una società interamente controllata a sottolineare l’impegno in DriveNow nonché un forte riconoscimento del nostro lavoro fino ad oggi. Il BMW Group considera il car sharing come una componente essenziale nella mobilità di domani e non vediamo l’ora di plasmare il nostro corso futuro insieme alla nostra Casa madre», ha affermato l’ad Sebastian Hofelich.

In Italia l’azienda di car sharing è presente dal 2016 nella città di Milano con una flotta di 500 auto BMW e Mini.