Automotoretrò 2018: a Torino dall'1 al 4 febbraio

Dopo il grande successo dell’edizione 2017 che ha coinvolto oltre 65.000 visitatori, più di 1.200 espositori, 14 Case automobilistiche e 300 piloti, torna a Torino Automotoretrò, la fiera dedicata al motorismo storico organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events Italia-Lingotto Fiere.

L’edizione 2018, dall’1 al 4 febbraio 2018 presso il Lingotto Fiere di via Nizza 294, sarà accompagnata per il nono anno consecutivo da Automoracing, la rassegna ospitata all’Oval e dedicata al mondo delle corse e delle alte prestazioni. I due saloni, che convivono in modo sinergico ormai da alcuni anni, offrono un evento motoristico davvero unico, capace di spaziare dalle auto più esclusive e veloci fino ai mezzi d’epoca più rappresentativi, passando dai ricambi introvabili e alle motociclette che hanno fatto la storia.

Non mancheranno poi le tradizionali aree riservate al modellismo e ai settori ricambi e accessori, all’editoria specializzata e al vastissimo settore dell’automobilia.

«Forti del successo degli ultimi anni, l’obiettivo per l’edizione 2018 – spiega Beppe Gianoglio, che da più di tre decadi organizza la rassegna Automotoretrò – è quello di raggiungere e superare quota 70.000 visitatori, proponendo un vero e proprio viaggio nel mondo dei motori a 360 gradi e dando la possibilità ad appassionati provenienti dall’Italia e dall’Europa di trovare il ricambio mancante o il modellino che completa la collezione, ma anche provare dal vivo lʼadrenalina delle gare in pista».