ASRock ha annunciato due nuove schede grafiche della serie Phantom Gaming, si tratta della RX 5700 XT PhantomGaming D 8G OC e della RX 5700 Phantom Gaming D 8G OC. Ci troviamo di fronte a versioni personalizzate delle soluzioni RX 5700 di AMD, basate su GPU Navi a 7 nanometri e accompagnate da 8 GB di memoria, che nella gamma dell’azienda si aggiungono alla RX 5700 XT Taichi X 8G OC+.


Come si può vedere dalle immagini, le schede vantano un design a tripla ventola per la dissipazione del calore, effetti di illuminazione ARGB e un backplate in metallo.

Le schede occupano fino a 2,7 slot sulla scheda madre e, come per altre aziende, anche ASRock offre una tecnologia Silent Cooling 0dB che in assenza di carichi elevati fa sì che le schede non girino.


Non mancano gli effetti luminosi ARGB, abbinabili alle motherboard ASRock ARGB/RGB che supportano anche Polychrome Sync. Questo aspetto, come altri, è gestibile tramite il software ASRock Tweak.

Come ogni altra “custom” che si rispetti, anche le nuove proposte di ASRock sono overcloccate di fabbrica e promettono margine per un ulteriore overclock a discrezione dell’utente.

La GPU sul modello XT di ASRock opera a frequenze di 1690 MHz (Base Clock), 1835 MHz (Game Clock), 1945 MHz (Boost Clock), a fronte di frequenze rispettivamente di 1605, 1755 e 1905 MHz per il modello di riferimento.

La GPU Navi 10 sulla 5700 Phantom Gaming di ASRock opera invece a 1610 MHz (Base Clock), 1725 MHz (Game Clock) e 1750 MHz (Boost Clock) a fronte di specifiche di riferimento rispettivamente di 1465, 1625 e 1725 MHz. Su entrambe le schede la memoria rimane impostata a 14 Gbps.

Al momento non sono stati comunicati disponibilità e prezzi.