Arrestato il sindaco di Legnano Gianbattista Fratus.

Arrestato il sindaco, è ai domiciliari

Il primo cittadino della città del Carroccio Gianbattista Fratus è stato arrestato dalla Guardia di finanza di Milano. Su ordine della Procura di Busto Arsizio le fiamme gialle stanno eseguendo numerose perquisizioni e un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale bustocco, nei confronti di tre soggetti indagati a vario titolo per turbata libertà degli incanti, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e corruzione elettorale. Uno di loro è il primo cittadino leghista, per il quale sono stati disposti gli arresti domiciliari. Ai domiciliari è finita anche Chiara Lazzarini (Forza Italia), assessore al Decoro e all’Arredo urbano, al Patrimoni e alle Opere pubbliche. Per il vicesindaco Maurizio Cozzi, titolare della delega al Bilancio, si sono aperte invece le porte del carcere. Nell’operazione sono impegnati oltre 5o finanzieri.