Pubblicità
Pubblicità

Le indiscrezioni circa i dispositivi mobili che verranno lanciati sul mercato l’anno prossimo si fanno sempre più numerose: tramite i media e i social stanno emergendo dei rumor piuttosto interessanti, e spesso si tratta di anticipazioni contrastanti tra di loro. A tal proposito, è sempre bene valutare la fonte di provenienza ed il suo grado di affidabilità. In quest’ottica, le ultime notizie circa il #Samsung Galaxy S9 sarebbero piuttosto concrete e autorevoli, perché provenienti direttamente da un rappresentante dell’azienda sudcoreana. Questi ha parlato di un probabile slittamento della presentazione [VIDEO] del device, inizialmente prevista per gennaio 2018, in occasione del CES di Las Vegas (evento di elettronica che si terrà nella città americana dal 9 al 12 gennaio).

Pubblicità

Durante la manifestazione statunitense potrebbe essere mostrato un teaser riguardante il nuovo smartphone, ma per la presentazione bisognerà attendere.

Possibili caratteristiche del Samsung Galaxy S9

Lo smartphone che verrà immesso sul mercato il prossimo anno dovrebbe arrivare in due versioni, S9 e S9 Plus, e rispetto al modello precedente, a livello di design e di estetica non dovrebbero esserci grandissime novità [VIDEO]. Probabile che lo schermo venga esteso maggiormente rispetto all’S8, con la struttura borderless che dovrebbe riguardare anche il nuovo device asiatico.

Escluso l’inserimento nello screen del sensore dell’impronta digitale che, invece, dovrebbe essere posizionato nella scocca posteriore sotto la fotocamera (che dovrebbe essere doppia come quella del Galaxy Note 8, una delle quali dovrebbe presentare un’apertura focale f/1,5).

Pubblicità

Il motivo per cui il touch ID è stato spostato nelle parte posteriore è per renderlo più accessibile alle dita dell’utente. Ottimo anche il processore, che per il mercato americano sarà Snapdragon 845, mentre per il mercato europeo (e quindi anche italiano) Exynos 9810 a 10 nanometri di tipo LPP (Low Power Plus).

Slittamento della presentazione?

Un rappresentante di #samsung, in una recente intervista al “Korea Herald”, ha dichiarato che non ci sarà nessuna presentazione anticipata: piuttosto è probabile che il lancio del nuovo Galaxy S9 avvenga al Mobile World Congress di Barcellona, che si terrà nella città catalana dal 26 febbraio all’1 marzo 2018. L’azienda asiatica potrebbe organizzare un evento il 24 febbraio, poco prima dell’apertura del MWC.

Una decisione sicuramente inaspettata quella di Samsung, considerando che l’anno scorso non ricorse alla manifestazione catalana per presentare il Galaxy S8. Gli amanti di Android dovranno quindi attendere per vedere l’atteso dispositivo di Samsung, e questa decisione ha generato inevitabilmente un po’ di delusione, mentre Apple potrà approfittarne per incrementare le vendite del suo #Iphone X.