La CPU Ryzen Threadripper 3990X offre una potenza d’elaborazione senza eguali in ambito consumer, avvicinandosi a prestazioni che siamo soliti vedere nelle soluzioni dedicate ai server. Questa CPU da 64 core/128 thread offre 288 MB di cache totale, 128 linee PCI-Express 4.0 e un TDP di 280W. Il clock base si attesta sui 2,9 GHz, mentre in boost single-core sale a 4,3 GHz.

Qualche giorno fa vi abbiamo riportato del record mondiale raggiunto su Cinebench R20, ben 39.518 punti. Gli overclocker hanno messo sotto azoto liquido il processore riuscendo a ottenere una frequenza all-core di di 5,3 GHz, mentre in single-core sono arrivati a 5,5 GHz.


Date queste prestazioni, a qualcuno è sorta una domanda: “Ma ci gira Crysis?“. Quella che era una semplice battuta è divenuta realtà.

Il famoso canale Youtube Linus Tech Tips ha eseguito Crysis in modalità software, ergo l’esecuzione del titolo è stata affidata interamente al processore.

Il PC in questione è dotato di GPU che tuttavia serviva solo alla visualizzazione del display e a qualche compito secondario di scarsa rilevanza.

Ebbene, Threadripper 3990X è riuscito nell’impresa… più o meno. Il titolo girava con dettagli grafici bassi, un frame rate molto basso e di tanto in tanto si bloccava, ma in fin dei conti sì, c’è l’ha fatta. Sul Threadripper 3990X gira Crysis e non serve nemmeno una scheda video.

Trovate il video in questione QUI.

Cercate una CPU da gioco valida anche come tuttofare? Provate il Ryzen 3700X.