Alfa Romeo Stelvio: il SUV spiato in attesa di Los Angeles!

In attesa del debutto ufficiale al prossimo Los Angeles Auto Show 2016, che aprirà i battenti il prossimo 15 novembre, i nostri fotografi hanno spiato nuovamente l’Alfa Romeo Stelvio. Il primo SUV della storia del Biscione infatti, a pochi giorni dall’unveiling mondiale, sta portando a termine gli ultimi test sui muletti prototipali.


Basato sulla stessa piattaforma, la Giorgio, della nuova Giulia, lo Stelvio dovrebbe essere un SUV di segmento D che punterà molto sulle proprie qualità di guida e dinamiche già ammirate sulla nuova berlina. In queste foto possiamo vederlo senza molte camuffature che avevano caratterizzato i muletti fotografati fino ad oggi. Il frontale richiama in modo molto evidente quello della sorella berlina con i gruppi ottici allungati verso il centro e il grande trilobo con finitura a nido d’ape a caratterizzare il paraurti. Il muscoloso montante C posteriore invece sembrerebbe presentare ancora qualche camuffatura che non ne permette la completa comprensione stilistica. Il posteriore, quasi da coupé, è caratterizzato da gruppi ottici a sviluppo orizzontale mentre spiccano nella parte bassa due terminali di scarico di generose dimensioni.


I motori dovrebbero essere gli stessi che equipaggiano anche la Giulia, ovvero 2.2 quattro cilindri diesel Multijet II da 150 o 180 CV, e 2.0 quattro cilindri benzina da 200 CV. Non è ancora noto se arriverà anche la versione Veloce, mentre è probabile il lancio di una versione Quadrifoglio spinta dallo stesso propulsore dell’omonima Giulia: il 2.9 litri a sei cilindri da 510 CV sviluppato in collaborazione con Ferrari.

1di 11